05 GIU mindfulness

Tecniche di rilassamento per sconfiggere l’ansia

MINDFULNESS

Mai come negli ultimi anni è possibile ritrovare il giusto equilibrio psicofisico e sconfiggere ansia, stress e tensioni nervose in maniera del tutto naturale. Numerosi studi scientifici hanno, infatti, rivelato che le tecniche di rilassamento sono ideali per assicurare il benessere del corpo e della mente e tenere dunque sotto controllo le emozioni.

Quali sono però le tecniche di rilassamento più efficaci?

La prima è indubbiamente il training autogeno, utilissimo nella gestione dello stress e delle emozioni in generale, che agisce sul rilassamento muscolare e, di riflesso, su ansia e stress che possono essere causa di una lunga serie di tensioni muscolari nervose.

Un’altra tecnica di rilassamento piuttosto efficace è la meditazione. Alcuni studi dicono, infatti, che basterebbero tre mesi di meditazione curata e costante per acuire diversi fattori di attenzione e incrementare il potere della propria mente di fronte ad alcune problematiche comuni come l’ansia e lo stress. Importante a tal proposito è lo studio realizzato dai ricercatori della University of Wisconsin-Madison. Lo studio, che ha messo a confronto l’elettroencefalogramma di dieci ragazzi, all’incirca ventenni, che non avevano mai praticato alcuna tecnica di rilassamento con quello di altrettanti monaci tibetani, più adulti, che invece erano soliti meditare e praticare certe tecniche, ha evidenziato un’attività cerebrale molto più forte e intensa, sia in stato di concentrazione che di relax, nei monaci. Inoltre dalla risonanza magnetica cui sono stati sottoposti entrambi i gruppi in stato di rilassamento è emerso che l’attività elettromagnetica della corteccia prefrontale dell’emisfero sinistro, area in cui si sviluppano le emozioni positive, era molto più intensa nei monaci rispetto ai ragazzi.

Infine, un altro metodo benessere perfetto per mente e corpo è sicuramente lo yoga, una tecnica di rilassamento di origine orientale che combina il lavoro muscolare alla respirazione. Eseguendo le diverse asana è, infatti, possibile indebolire stress e tensioni varie e ritrovare il giusto equilibrio psicofisico, purché venga data la giusta importanza non solo alle posizioni ma anche alla respirazione diaframmatica, senza la quale qualsiasi tecnica di rilassamento si rivelerebbe del tutto inefficace.

Scritto da: Yukendu
Resta in contatto con noi e soprattutto dicci la tua! Seguici anche su

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA
NEWSLETTER

Gratis per te i consigli di Yukendu su come tornare in forma e vivere bene