4 MAG fitness

Primavera… in movimento!

Allenarsi regolarmente, tre o più volte a settimana per almeno 30 minuti a sessione, contribuisce a mantenerci in buona salute e a prevenire numerose malattie.
Non tutti riescono ad allenarsi con regolarità, ma anche se non si riesce a raggiungere l’obiettivo ottimale, l’attività fisica dovrebbe comunque diventare parte integrante della giornata ed essere praticata come un’abitudine, ricordandosi di muoversi comunque il più possibile, perché fare qualche cosa è sempre meglio che non fare nulla!
Per non annoiarsi, col rischio poi di lasciar perdere e tornare alla sedentarietà, conviene scegliere un’attività divertente, o cambiarla di volta in volta. Puoi passeggiare, nuotare, andare in bicicletta: da soli o in compagnia, l’importante è muoversi. Camminare è sicuramente l’occasione che si presenta più spesso, in questo caso è bene individuare l’intensità più adeguata alla tua forma fisica (in media 4/6 chilometri all’ora), se invece vuoi perdere qualche chilo, scegli un’attività bruciagrassi.

Qualche consiglio per cominciare col piede giusto!

  1. bastano 10 minuti

Svolgi almeno dieci minuti di attività alla volta, darai così al tuo corpo la possibilità di mettere in funzione i muscoli e l’apparato cardiorespiratorio: una sessione al mattino prima di andare al lavoro, una a pranzo e un’altra dopo il lavoro prima di rincasare.

  1. pronti, via!

Indossa sempre abiti e scarpe comode per poter cogliere ogni occasione per muoverti. Le donne possono mettere le scarpe con i tacchi in borsa e indossarle a destinazione.

  1. trova l’occasione

Se vai al lavoro in macchina, parcheggiala a un chilometro di distanza o, se usi i mezzi pubblici, scendi con qualche fermata d’anticipo: così potrai camminare per 10 o più minuti. porta fuori il  cane, esci con i bambini per fare una passeggiata, spingi il passeggino, fai qualche minuto di jogging moderato. Puoi suddividere i 10 minuti così: camminata, corsetta, scale.

  1. prendi l’iniziativa

Insieme agli altri è più divertente. Unisciti a un gruppo esistente, oppure proponi agli amici d’iniziare un’attività. Puoi anche organizzare delle partite di basket, pallavolo o calcetto con i colleghi di lavoro!

  1. weekend all’aperto

Durante il fine settimana le occasioni sono tante: una gita in mountain bike, una canoa, la barca a vela. Ballare fa benissimo: puoi muoverti a ritmo di tango, valzer ma anche di rock&roll.

 

Scritto da: Yukendu
Resta in contatto con noi e soprattutto dicci la tua! Seguici anche su

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA
NEWSLETTER

Gratis per te i consigli di Yukendu su come tornare in forma e vivere bene