12 AGO ricette

Pranzo di Ferragosto: Mezze maniche al pesce spada, fiori di zucca e bottarga

Le mezze maniche al pesce spada con fiori di zucca e bottarga rappresentano una ricetta adattissima per una pasta estiva al sapore di mare per quanto sono facili e veloci da preparare.

Ingredienti:
pasta
1 fetta pesce spada
pomodori pachino
bottarga
fiori di zucca
olio extra vergine
vino bianco secco

Procedimento:
Prendete il trancio di pesce spada e tagliatelo a quadratini di qualche centimetro. Scottateli in padella con due cucchiai di olio extra vergine. Lasciate cuocere per qualche minuto e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco.
Quando il vino sarà sfumato, aggiungete i pomodori pachino tagliati a pezzetti e privati dei semi. Fate cuocere per 5/6 minuti a fuoco lento.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e scolatela circa 5/6 minuti prima della cottura indicata sulla confezione.
Prima di scolarla ricordatevi di tenere da parte un bicchiere di acqua di cottura.
Versate la pasta nella padella dove avete preparato il condimento e continuate la cottura per i minuti restanti.
Amalgamate bene il condimento e la pasta, aggiungendo di tanto in tanto l’acqua di cottura tenuta da parte se necessario. Non si deve seccare troppo.
A 2 minuti dalla fine della cottura, aggiungete i fiori di zucca tagliati a striscioline.
Impiattate e prima di servire cospargete con abbondante bottarga grattugiata.
Potete provare anche a non aggiungere i pachino e a prepare questa ricetta in bianco. La bottarga risalterà molto di più all’interno del piatto.

pasta mezze maniche

Scritto da: Cucina Yukendu
Resta in contatto con noi e soprattutto dicci la tua! Seguici anche su

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA
NEWSLETTER

Gratis per te i consigli di Yukendu su come tornare in forma e vivere bene