13 GEN il coach

Per il tuo benessere parti da…te stessa!

Vuoi che quest’anno sia indimenticabile? Allora prova a puntare su te stesso! Comincia subito, facendo una lista delle tue qualità da“celebrare”. Essere gentile e clemente con te stesso, potrebbe essere la chiave del tuo successo!

Le occasioni in cui presti attenzione agli aspetti negativi (a tavola combino dei disastri!) sono sicuramente piu numerose di quelle in cui noti gli aspetti positivi (brava!oggi sono andata a piedi in ufficio!).

Questo è il momento giusto per cominciare a cambiare questo comportamento e acquisire abitudini migliori, cominciando dal valorizzare gli obiettivi raggiunti (non importa quanto piccoli essi siano) e non colpevolizzando te stessa se hai avuto una brutta giornata o persino una brutta settimana.
Questo cambiamento, apparentemente piccolo, può avere un impatto rilevante sulla tua motivazione a vivere in modo piu salutare.

Sei pronta a cominciare? Ecco per te 3 consigli per cominciare a praticare la self compassion

Pensare Positivo – Quando vivi una giornata difficile dal punto di vista alimentare (ad esempio, mangi troppo o male), probabilmente cercherai conforto ancora nel cibo (e non stiamo parlando di verdure!).
Uno studio condotto nel 2007 dalla Duke University e Lousiana State University suggerisce che persino cambiamenti molto piccoli nel modo di pensare possono influenzare le abitudini alimentari. I soggetti che non si colpevolizzavano dopo aver mangiato un dolcetto erano meno inclini a continuare a mangiarne ancora.
Insomma è molto meglio dire a se stessi che non è la fine del mondo e che possiamo stare più attenti per la restante parte della giornata.
Accettare che tutti “cedono” ogni tanto, ci rende più propensi a perdonarci qualche sgarro!

Parlare Positivo – Le parole che utilizzi ogni giorno possono influenzare la tua autoaffermazione e possono avere impatto sui tuoi comportamenti futuri.
Ad esempio, le persone che cominciano una frase con “io non posso…” è meno probabile che raggiungano i loro obiettivi rispetto a quelle che dicono “io non voglio…”
Persino una frase può spingerti verso la rottura con le cattive abitudini e l’acquisizione di nuove e più sane.

Agire Positivo – Sai già che le azioni sono molto più potenti delle parole, per cui è importante che le nostre azioni siano rispettose tanto nei confronti degli altri quanto di noi stessi.
Ironicamente le persone che trovano semplice essere comprensive e indulgenti verso gli altri, spesso rimproverano se stesse per quelle cose che vengono percepite come fallimenti, come essere in sovrappeso oppure non fare attività fisica.
Essere un po più indulgenti con noi stesse ed accettare le nostre imperfezioni può essere il primo passo verso una salute migliore ed un benessere duraturo!

anno

Scritto da: Simona Coach Yukendu
Resta in contatto con noi e soprattutto dicci la tua! Seguici anche su

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA
NEWSLETTER

Gratis per te i consigli di Yukendu su come tornare in forma e vivere bene