22 APR alimentazione

L’importanza dei legumi per una dieta sana ed equilibrata

Legumi

Come mai sono così importanti? In primo luogo per l’elevato contenuto di fibre che conferisce ai legumi un notevole potere saziante e anche per il cospicuo contenuto glucidico che dà loro un buon potere energetico. Inoltre i legumi sono poveri di grassi (ad eccezione della soia) ma ricchi di calcio e proteine vegetali e hanno un buon contenuto di vitamina B1, ferro e potassio. Ciò nonostante va detto che una buona parte di minerali viene neutralizzata a causa di una lauta presenza di fitati, antinutrienti che ne limitano l’assorbimento.

Entriamo però più nello specifico.

I fagioli, essendo ricchi di proteine, fibre e ferro, sono particolarmente nutrienti. Tra le altre cose sono poveri di calorie e ricchissimi di potassio, favoriscono la diuresi e hanno ottimi effetti disintossicanti. Inoltre, se mangiati con regolarità, aiutano a ridurre i livelli di colesterolo.

Anche le lenticchie hanno un elevato potere nutritivo, sono ricche di fibre, proteine, sali minerali e vitamine del gruppo B, mentre sono povere di grassi. Proprio per la notevole quantità di fibre favoriscono il buon funzionamento intestinale e aiutano a mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo. Inoltre le lenticchie sono ricche di vitamina PP, utile come equilibratore del sistema nervoso, e di flavonoidi dalle notevoli proprietà antiossidanti.

I ceci, anch’essi ricchi di proteine, fibre, acidi grassi insaturi, sali minerali e vitamine B, favoriscono la funzionalità intestinale, aiutano ad abbassare i trigliceridi e a tenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue. Inoltre contengono un’elevata quantità di aminoacidi, come la leucina e la valina, che stimolano la sintesi proteica.

La soia, oltre a contenere gli stessi nutrienti di ceci, fagioli e lenticchie, è anche ricca di lecitina, un lipide in grado di emulsionare i grassi, migliorarne l’assorbimento e ridurre il colesterolo cattivo. Così come gli altri legumi, la soia ha un elevato potere saziante ed è particolarmente indicata a chi soffre di fame nervosa.

Infine le arachidi hanno un elevato potere antiossidante e sono ricche di lipidi e acido oleico, un acido grasso monoinsaturo che esercita un importante effetto anti-ipertensivo.

Scritto da: Yukendu
Resta in contatto con noi e soprattutto dicci la tua! Seguici anche su

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA
NEWSLETTER

Gratis per te i consigli di Yukendu su come tornare in forma e vivere bene