25 GEN mindfulness

Il ruolo delle emozioni nella dieta

Quante volte ci siamo ripromessi “da domani mi metto a dieta” oppure “da domani comincio a correre per arrivare in forma all’estate”. Ma poi cosa succede a questi buoni propositi? Passano i giorni e le settimane e tutto quello che ci eravamo detti diventa sempre più lontano. Qual è la ragione di tutto ciò? Perché non riusciamo a metterci a dieta?

A chi non è mai capitato, dopo una giornata faticosa e stressante, una delusione, un litigio, di entrare in cucina aprire il frigo o la dispensa e mangiare in modo sconsiderato?
Questo è uno dei modi che conosciamo per consolarci dalle avversità della vita.
L’errore che commettiamo è che in quel momento consideriamo il cibo solo come fonte di calorie, insomma, come un nostro nemico da sconfiggere, anzichè riconoscere in esso anche la componente psicologica ed affettiva. Molti studi hanno dimostrato la stretta relazione tra emozioni ed alimentazione.
Ma spesso di questo legame fra stato emotivo e stato fisico non si tiene conto abbastanza, trascurando l’idea che gli insuccessi delle diete possano essere legati ad un problema psicologico o anche semplicemente ad un problema di motivazione.
Se vogliamo che una dieta funzioni non basta andare da uno specialista o seguire la dieta del momento. Bisogna mettersi in stretta relazione con il nostro mondo interiore, con le nostre emozioni e, soprattutto, con il nostro corpo, spesso poco ascoltato.
E’ importante, quando si decide di fare una dieta, capire se si è predisposti psicologicamente e, appurato quello, aiutarsi provando a compensare la voglia di mangiare con quello che sappiamo che può farci stare bene: leggere un libro, fare shopping, andare al cinema…
Concentriamoci sui nostri interessi e rendiamoli fattibili con frequenza maggiore rispetto al solito. E nel frattempo lavoriamo sull’ accettazione di noi stessi.
Se non ci amiamo abbastanza non saremo mai in grado di prenderci cura di noi stessi.

emozioni e dieta

Scritto da: Yukendu
Resta in contatto con noi e soprattutto dicci la tua! Seguici anche su

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA
NEWSLETTER

Gratis per te i consigli di Yukendu su come tornare in forma e vivere bene