28 MAG alimentazione

I migliori alimenti per le ossa

OSSA

Sebbene l’osso sia un tessuto vivo che si rinnova continuamente, una volta raggiunta l’età adulta – in particolare superati i 40 anni per le donne e i 50 per gli uomini – si assiste a una netta riduzione della massa ossea.

Fortunatamente una buona soluzione, anche se limitata, per preservare la massa e la resistenza ossea è seguire un’alimentazione sana che sia pure ricca di calcio, magnesio e vitamina D, tre nutrienti fondamentali per la salute delle ossa.

Quali sono però i migliori alimenti che contribuiscono a mantenere le ossa sane e forti?

Sicuramente il latte e i suoi derivati che contengono elevate quantità di calcio. Per raggiungere il corretto apporto giornaliero di calcio in un adulto bastano, infatti, circa 3 bicchieri di latte, mentre due yogurt da 125 gr e soltanto 40 gr di alcuni formaggi forniscono rispettivamente il 40 e il 30 per cento del fabbisogno giornaliero di calcio.
Anche il salmone e il pesce salato, come ad esempio le sardine, sono ottimi alimenti per le ossa poiché fonte di calcio e vitamina D. Con 100 gr di salmone rosa in scatola è possibile assimilare oltre 600 UI (Unità Internazionale) di vitamina D, mentre una sola sardina contiene circa 350 mg di calcio e 250 UI di vitamina D.
Nonostante le verdure a foglia verde contengano buone quantità di calcio, queste sono utili per le ossa soprattutto perché ricche di vitamina K, importantissima per la corretta funzionalità di alcune proteine che mantengono forti le ossa. In ogni caso una tazza di spinaci, bietole o broccoli contiene circa il 25% della quantità giornaliera di calcio.
Pure i semi, tipo quelli di sesamo e girasole, sono utili per rafforzare le ossa grazie a un buon contenuto di magnesio, un sale minerale prezioso per la salute dello scheletro.
Le noci invece sono ricche di acido alfa-linolenico, un acido grasso Omega-3, utile per garantire il benessere delle ossa e ridurre il rischio di frattura all’anca una volta raggiunta la terza età.
Infine un altro alimento ricco di calcio è sicuramente il tofu. Una porzione di 100 g di tofu contiene, infatti, ben 350 mg di calcio.

Scritto da: Yukendu
Resta in contatto con noi e soprattutto dicci la tua! Seguici anche su

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA
NEWSLETTER

Gratis per te i consigli di Yukendu su come tornare in forma e vivere bene