23 SET mindfulness

I benefici della meditazione Mindfulness

Uno degli obiettivi principali della Mindfulness è ridurre o prevenire lo stress fino a raggiungere la piena consapevolezza di sé stessi. Ma quali sono i benefici che ne derivano? Vediamoli insieme.

I benefici della consapevolezza riguardano quattro ambiti differenti ma strettamente interconnessi, e cioè quello fisico, psichico, relazionale e professionale.

Dal punto di vista fisico la pratica della Mindfulness migliora il funzionamento generale del corpo, la sua risposta immunitaria e la sua capacità di guarigione e reazione allo stress. Più nello specifico riduce sensibilmente il dolore cronico provocando un aumento delle endorfine e tenendo sotto controllo le componenti affettive ed emotive; riduce la pressione arteriosa, la resistenza all’insulina e anche il colesterolo agendo direttamente sui sintomi ad esso associati; aiuta a reagire contro disturbi cronici o degenerativi rallentandone addirittura i sintomi disfunzionali; migliora la qualità del sonno e della vita e dà una mano a liberarsi dalla dipendenza da fumo, alcol e droga.

Dal punto di vista psichico la pratica della Mindfulness aiuta a non essere giudicanti nei confronti delle proprie emozioni imparando a osservale, accettarle e gestirle fino a raggiungere un maggiore equilibro emozionale; osserva e lascia andare le emozioni negative, che vengono percepite in maniera meno dolorosa, e aiuta amplificare quelle positive. Infine si rivela utile nella gestione dei disturbi alimentari e depressivi.

Dal punto di vista relazionale la pratica della Mindfulness spinge a prestare una maggiore attenzione alla qualità nelle relazioni; favorisce l’apertura mentale priva di pregiudizi e stereotipi; permette di aprirsi a qualsiasi tipo di situazione piacevole e no; sviluppa la capacità di ascolto e la disponibilità sia verso gli altri che verso se stessi.

Infine, dal punto di vista professionale la pratica della Mindfulness determina una maggiore consapevolezza di sé e delle proprie capacità, migliora la gestione emotiva, aumenta la concentrazione e la ricettività anche in condizioni di forte stress con evidenti conseguenze positive nella qualità del lavoro. Inoltre incrementa la capacità di gestione delle difficoltà e dei contrattempi e migliora l’abilità empatica e comunicativa.

Potrebbero interessarti questi articoli sul tema:
CHE COS’E’ LA MINDFULNESS?
– BENESSERE PSICOFISICO: OSSERVARE ED INTERPRETARE LE EMOZIONI
MINDFUL EATING: DIMAGRIRE MANGIANDO CON CONSAPEVOLEZZA

Scritto da: Yukendu
  • Milena

    In pratica quali esercizi consigliate per iniziare? grazie! ciao

    • http://www.yukendu.it Yukendu

      Ciao Milena, al tag “mindfulness” del nostro blog http://www.yukendu.it/category/blog/mindfulness/ puoi trovare molti articoli che parlando di quali esercizi puoi fare per iniziare.
      Oppure a questo link http://bit.ly/mindfulness_guidata puoi trovare degli esempi di meditazione guidata, con cui puoi iniziare.
      Nel programma Yukendu, il tuo coach ti introduce a questa pratica e ti consiglia i percorsi guidati, oltre che l’uso della sezione di autoascolto, per migliorare il tuo benessere e controllare lo stress.
      Buona lettura e buon ascolto!

Resta in contatto con noi e soprattutto dicci la tua! Seguici anche su

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA
NEWSLETTER

Gratis per te i consigli di Yukendu su come tornare in forma e vivere bene