25 NOV ricette

Cosa mangiare in pausa pranzo? Perché no… un panino!

Spesso la pausa pranzo in ufficio è un momento critico per chi ha poco tempo ma vuole fare un pasto gustoso e sano; nella maggior parte dei casi la scelta ricade sull’insalata perché considerata meno calorica e più leggera, ma in realtà un buon panino costituisce un’alternativa valida dal punto di vista nutrizionale e soddisfacente per quanto riguarda il gusto.
Oggi vi proponiamo due alternative per farcire il vostro panino, una tradizionale con i salumi e l’altro in stile vegetariano per chi non li preferisce.

Per chi ama i salumi, un panino farcito con prosciutto, ma anche bresaola e tacchino sono perfetti!
Preparazione: Tagliate il pane a metà e versate un filo d’olio, aggiungete il prosciutto e il pomodoro. Riscaldate il panino e unite il parmigiano.
Ingredienti: panino, prosciutto crudo, pomodoro, parmigiano a scaglie, olio extravergine d’oliva

cosa mangiare in pausa pranzo in ufficio

Se siete stanchi del solito prosciutto provate un sandwich vegetariano, saporito, leggero e nutriente.
Preparazione: tostate le fette di pane e farcitelo a strati. Sulla prima fetta mettete una parte del condimento, adagiate la seconda fetta, aggiungete altro condimento e concludete con l’ultima fetta di pane. Per il condimento scegliete tra vari ingredienti: melanzane, zucchine e peperoni grigliati, uovo sodo tagliato a fette, tofu,pomodoro, lattuga… Infine, per insaporire, olio extravergine d’oliva e sale.

Scritto da: Cucina Yukendu
  • Sabrina Tucci

    …. panini così sono difficili da trovare nei bar, allora se devo portarmi il pranzo da casa, preferisco l’insalatone. con le quantità di alimenti che ho nel piano, nell’insalata riesco a metterci dentro un sacco di roba, che il panino non riuscirebbe a contenere;))))

Resta in contatto con noi e soprattutto dicci la tua! Seguici anche su

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA
NEWSLETTER

Gratis per te i consigli di Yukendu su come tornare in forma e vivere bene