03 GIU fitness

Come fare sport per dimagrire? Ecco la giusta strategia

attività sportiva per dimagrire

Praticare una regolare attività fisica non è solo fondamentale per mantenere il fisico attivo e prevenire l’insorgere di alcuni disturbi cronici, ma anche per perdere peso e tenersi in forma.

Quando si parla di sport e dimagrimento si sente veramente di tutto. C’è chi dice che per perdere peso si debba ricorrere a un’attività fisica a bassa intensità e chi invece sposa la soluzione opposta ritenendo, al contrario, necessario uno sforzo esagerato per raggiungere l’obiettivo prefissato. In entrambi i casi l’errore è in agguato, poiché per perdere effettivamente peso bisogna stimolare la risposta dell’organismo sfruttando le cosiddette variazioni di intensità, alternando quindi sedute di allenamento a bassa intensità con altre ad alta intensità, e allenarsi senza esagerare. Ad esempio, correre troppo velocemente serve a poco, in quanto nella corsa il consumo calorico dipende dai chilometri percorsi e non certamente dalla velocità di esecuzione; allo stesso tempo correre lentamente comporta alcuni svantaggi, poiché trasforma progressivamente una parte delle fibre muscolari rapide in fibre lente e richiede più tempo per smaltire le calorie e stimolare il metabolismo basale. Di conseguenza fare attività fisica ad un’intensità troppo bassa, non permette all’organismo di uscire dall’omeostasi e produrre effetti sul metabolismo; i carboidrati, ad esempio, verranno quindi utilizzati solo parzialmente e quelli in esubero saranno comunque convertiti in grassi.

Per dimagrire e mantenere il peso forma tonificando e allungando il corpo è quindi necessario ridurre la massa grassa e preservare quella muscolare aumentando l’efficienza del proprio metabolismo, e ciò può avvenire solo muovendosi regolarmente e con moderazione. Infatti, una ricerca condotta in Danimarca su diversi ragazzi in sovrappeso ha evidenziato che chi praticava un’attività fisica costante e moderata dimagriva di più rispetto a chi invece aveva faticato esattamente il doppio.

Insomma, se il troppo non va bene e il poco si rivela letteralmente inutile, la via di mezzo è la soluzione ideale per tornare in forma. Pertanto, a patto che l’attività fisica sia associata a un’alimentazione sana ed equilibrata, bastano 20-30 minuti al giorno per mantenere attivo il metabolismo e perdere peso.

Scritto da: Yukendu
Resta in contatto con noi e soprattutto dicci la tua! Seguici anche su

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA
NEWSLETTER

Gratis per te i consigli di Yukendu su come tornare in forma e vivere bene