02 APR alimentazione

Acqua vs bibite energetiche e bevande zuccherate.

BEREACQUA

Per vivere bene e condurre uno stile di vita sano è importante mangiare bene e al tempo stesso bere tanta acqua, che sta alla base di tutte le attività metaboliche dell’organismo e per questo il suo consumo è essenziale. Andrea Ghiselli, dirigente ricercatore Inran e medico nutrizionista, sostiene infatti che per salvaguardare la salute servono 6-10 bicchieri di acqua al giorno, ma che purtroppo tantissimi faticano a superare anche solo i 4 bicchieri.

I soggetti più a rischio, almeno secondo quanto rilevato dai Centers for Disease Control and Prevention, sarebbero gli anziani che, rispetto ai giovani, sentono meno lo stimolo della sete e, soprattutto i bambini, generalmente più propensi verso altri tipi di bevande, quali succhi di frutta e bibite gasate.

Ma perché è così importante bere acqua? Poiché, come già accennato, tutte le reazioni metaboliche avvengono in acqua e, di conseguenza, alcuni processi come la digestione, la produzione di energia e lo stesso battito cardiaco sono strettamente legati a una corretta idratazione.

Le bibite non devono e non possono sostituire l’acqua, in particolare i soft drinks, ovvero le bibite zuccherate, andrebbero limitate poiché, secondo alcuni studi, il loro consumo è associato a un incremento del peso corporeo. Infatti, pur provocando un brusco innalzamento della glicemia che a sua volta determina una momentanea riduzione del senso di fame, il consumo di certe bibite provoca la prepotente ricomparsa dell’appetito nell’arco di poco tempo. Inoltre l’elevato tasso calorico delle bibite zuccherate e/o gasate rispetto all’acqua è spesso ignorato dai più giovani. Da un recente studio pubblicato sul Journal of Public Health è pero emerso che il 40% dei giovani intervistati, se messo a conoscenza delle esatte calorie contenute in una bibita zuccherata e della fatica che si rivela poi necessaria per bruciare le calorie assimilate con il consumo della bevanda, preferirebbe senza dubbio l’acqua alle altre bevande.

Scritto da: Yukendu
Resta in contatto con noi e soprattutto dicci la tua! Seguici anche su

ISCRIVITI
ALLA NOSTRA
NEWSLETTER

Gratis per te i consigli di Yukendu su come tornare in forma e vivere bene